© 2017 by Paolo.  created with Wix.com

B&B i Melograni

   Bed & Breakfast   
 

Il B&B I Melograni  si trova in Umbria vicino Narni. La casa è stata costruita su di una dolce altura dove sono presenti piante da frutto, circa 200 ulivi e piante di melograni.

La casa è stata totalmente ristrutturata conservando le antiche forme per offrire agli ospiti funzionalità e comodità.

All'esterno si può godere di un ampio giardino con diversi angoli per prendere il sole e rilassarsi e nuotare nella nuova piscina.

 
Camera rossa
<camera verde
Camera azzurra
 

I nostri servizi

Breakfast

 

Al mattino forniremo una ricca colazione a base di :

  1. Caffè

  2. Cornetti  caldi

  3. Torte di vario tipo

  4. Succhi di frutta

  5. Thè

Free Wifi

 

Su tutta l'area sia  all'interno della casa  che all'aperto è possibile usufruire di una connessione WiFi.

Per utilizzarla gratuitamente richiedere la password d'accesso

Giardino

 

Nelle belle giornate primaverili ed estive è possibile fare colazione in giardino

Pulizie quotidiane

 

Le camere sono pulite giornalmente mentre il cambio della biancheria avviene ad ogni nuovo arrivo oppure ogni 3 giorni

 

Galleria fotografica

 

Cosa vedere e fare

Corsa all'anello
La Corsa all'Anello è una rievocazione storica medievale che si svolge a Narni dall'ultima settimana del mese di aprile alla seconda domenica di maggio, giorno della corsa.
Tale rievocazione fonda sui festeggiamenti del patrono di Narni, Giovenale di Narni, e si festeggia il 3 maggio.
La Corsa all’Anello di Narni sono i tamburi che ti rullano sin dentro lo stomaco, le fiaccole accese che attirano e respingono lo sguardo, il profumo dei forni che s’insinua nei vicoli, il velluto dei costumi che scivola sui sampietrini.
Le sorgenti d'acqua
Le Gole sono sede di numerose sorgenti, anche molto conosciute per l'elevata portata.
Alcune di esse furono storicamente utilizzate per primitivi stabilimenti termali e per l' imbottigliamento.
Su ambedue i lati della valle è possibile osservare imponenti emergenze idriche naturali che, in diversi punti, vanno a confluire nell'alveo del fiume.
Percorso gole del Nera
Gole del Nera, Stifone, bacino delle Mole, Ponte d’Augusto, Mulino Eroli, abbazia di San Cassiano, sorgenti del Lecinetto e fiume Nera sono le tappe principali del nuovo percorso ciclo-pedonale.
Il tragitto, ricavato nella vecchia tratta ferroviaria che corre verso Roma, è lungo circa 5 chilometri, costeggia il fiume, tocca le principali attrattive turistico-naturalistiche e religiose e si snoda all’interno delle gole di fronte alla rupe di Narni che prendono il nome dal fiume che vi scorre in mezzo. Tra le principali attrattive anche le due gallerie illuminate con fotocellule che si attivano al passaggio delle persone e le acque verdi a ridosso dell’abitato di Stifone, importante porto commerciale ai tempi dell’impero Romano.Le Gole del Nera saranno fruibili da pedoni, amanti del trekking, del running, della mountain bike e dei tragitti a cavallo, oltre che dagli appassionati di canoa che potranno ridiscendere il Nera grazie anche ai porticcioli artificiali realizzati lungo il fiume dalla zona di Funara fino alle Mole nel territorio di Nera Montoro.
Visita all'abbazia di San Cassiano
(temporaneamente chiusa)
Incastonata nella montagna, circondata da fitti boschi, l'abbazia fortificata e protetta da mura merlate,  è costituita oltre che dalla chiesa sormontata dal campanile a forma di piramide quadrangolare, da un complesso di fabbricati un tempo ad uso dei monaci ed oggi a disposizione dei pellegrini che qui possono sostare e raccogliersi in preghiera.I lavori di restauro hanno restituito alla chiesa quasi alle sue linee origininarie, si è infatti scoperto che era inizialmente a croce greca con al centro le quattro arcate più ampie e con tre absidi, una delle quali è ora occupata dal campanile

Ponte d'Augusto e dintorni

Lungo l'itinerario turistico della Gole del Nera, partendo da Narni Scalo, la prima emergenza che si impone per maestosità e fascino è il Ponte d'' Augusto.

Risalente al 27 a.C., di ragguardevoli dimensioni, la sua altezza toccava i 30 metri sopra illivello del fiume Nera, con una lunghezza di circa 130 metri rappresentava una opera ciclopica per i suoi tempi. Nella sua lunga storia il ponte ha subito numerosi  crolli di diversa entità e successive ricostruzioni.

 

Contattaci per telefono o mail per avere informazioni sulla disponibilità delle camere  

Strada di San Casciano numero 3  Narni Scalo  (TR)

Tel .0744737946

Cell. 3494294419